Vivorsenigo  - PROGETTI

 

“L’attività GAG (Glutei Addominali Gambe) è nata cinque anni fa per offrire uno spazio non agonistico per chi vuole fare attività fisica tenendosi in forma, su questo principio abbiamo voluto coinvolgere il gruppo GAG in qualcosa che va oltre al proprio benessere ma pensando anche a quello di qualcun altro, sapendo che partecipando al nostro corso indirettamente sostiene la sopravvivenza e una educazione scolastica di un bambino/a che vive in un mondo completamente diverso dal nostro - Ci piacerebbe organizzare una serata con tutte le iscritte al corso dove avremo il piacere di presentare il bambino/a adottato/a e raccontare con foto e testimonianze dirette del Presidente della Onlus la vita di questo minuscolo paese e la sua missione”.

Oggi nel 2018 sono già due anni che abbiamo attiva questa adozione e crediamo sia uno stimolo in più per chi partecipa al nostro corso, per fare del bene a se stessi e a qualcun altro.

Maggiori informazioni sulle attività di questa Onlus e i suoi progetti per la Guinea Bissau sono disponibili su

http://amicidellaguineabissau.blogspot.it/

PROGETTI

Nicole Barile è una bambina di diciotto mesi di Cantù, nata con una rarissima malformazione alla gamba destra: ipoplasia femorale e piedi a tre raggi che causano una dissimmetria rispetto alla gamba sinistra. La crescita di Nicole è gravemente compromessa e la sola possibilità di guarigione è rappresentata dal Paley Institute in Florida, specializzato in questo tipo di patologia.

Il presidente dell’associazione davanti agli aiuti inviati nel 2015

Home  |  Chi siamo  |  Eventi  |  Progetti  |  Contatti

Dal mese di maggio 2016 Vivorsenigo ha deliberato di destinare una parte dei fondi raccolti con l’attività GAG per adottare un bambino a distanza in Guinea Bissau, appoggiandosi ad una associazione (Amici Guinea Bissau Onlus) che da decenni svolge attività in prima persona per sostenere le prime necessità di una missione in un piccolo villaggio che ha davvero bisogno di tutto.....

IL VIAGGIO DI NICOLE

Il primo dei cinque interventi previsti è stato fissato nel mese di luglio 2018 ma per potervi accedere è necessaria una cospicua somma di denaro che Sabrina D’Amato, madre di Nicole, spera di raccogliere attraverso Acma, l’associazione Onlus da lei fondata che si batte contro le malformazioni degli arti.

Noi di Vivorsenigo ne siamo venuti a conoscenza vedendo delle uova di Pasqua che venivano vendute con lo scopo di raccogliere fondi per aiutare questa bambina ad affrontare questa impegnativa avventura.

Abbiamo pensato di mettere al corrente tutte Voi nel caso abbiate in programma di acquistare un uovo di cioccolato per le prossime feste di Pasqua, le troverete disponibili presso Giacalone Francesco Vini via E.Fermi,79 a Orsenigo - tel. 0314295876


Grazie a tutti, sia a chi ha dedicato un minuto a leggere queste righe e a chi con un piccolo gesto aiuterà questa bambina a guardare il futuro con lo stesso sorriso che ha oggi.

Se anche voi siete interessati a sostenere Nicole, potete contattare l’associazione ACMA

https://it-it.facebook.com/ACMApernicole/

http://www.canturino.com/cantu/cantu-la-sfida-nicole-acma-al-lavoro-salvare-la-bimba-malata

o contattare il numero 393 990 6498

per donazioni:

IT19Z0200851060000105073330

Banca Unicredit di Cantù

intestato Acma onlus

ADOZIONE A DISTANZA

Nahambre Santino, il ragazzo adottato da Vivorsenigo in Guinea